Google Drive – La piattaforma per il cloud storage

Google Drive – La piattaforma per il cloud storage

DriveCos’è Google Drive?

Google Drive è la piattaforma di cloud storage della big Google, oltre a permettere le classiche operazioni delle piattaforme di analoga tipologia Google ha inserito ulteriori funzioni che vedremo in seguito. Come tutti i servizi di questo tipo necessita di una connessione ad internet, poichè andando a semplificare tali piattaforme permettono di creare una sorta di spazio di archiviazione online gestito dalla società a cui ci si affida, in questo caso Google.

Per i remote worker questo strumenti di questo tipo sono fondamentali poichè permettono di condivedere file con clienti e collaboratori; strumenti di questo tipo risultano anche molto utili a persone che per necessità professionali viaggiano spesso, poichè una volta salvati file nel cloud è possibile aprire tali file da qualsiasi dispositivo che abbia accesso a quel cloud. Come ci si poteva aspettare anche l’accesso a Drive avviene mediante un account Google.

Panoramica e funzioni principali

Google Drive come altre piattaforme di cloud storage permette l’upload di file e di gestire l’organizzazione di tali file mediante una gerarchia di cartelle. Drive da la possibilità di creare cartelle condivise e rendere tale condivisione pubblica, quindi chiunque ha il link ne ha accesso , oppure privata dove solo gli account indicati mediante l’inserimento della mail associata possono aver accesso a tale cartella, questo discorso di condivisione è analogo anche per i file.

Sono permesse come ovviamente tutte le funzioni fondamentali oltre all’upload : creazione, rimozione, rinomina, spostare. Una funzione che Google ha implementato in maniera veramente user-friendly è quella della ricerca di un documento.

Cosa contraddistingue Drive?

Google Drive si differenzia dalle alle piattaforme dello stesso tipo per diversi motivi, oltre a garantire un certo livello di sicurezza e di professioanlità garantita da Google.

Drive è come poche piattaforme di questo tipo disponibile per tutti i dispositivi e sfruttata al massimo su smartphone, infatti una delle funzioni utile da smartphone è quella della scansione di documenti mediante la fotocamera, dove basterà fare uno scatto ad un documento e Drive lo riconoscerà e salverà in formato PDF. S

empre da dispositivi mobili un altra funzionalità offerta da Drive è quella di lavorare in modalità Offline, dove sarà possibile visualizzare tutti i documenti dove è stata abilitata questa modalità anche senza una connessione ad internet.

Una delle caratteristiche principali di Drive è l’integrazione con gli altri servizi di Google :

Drive ha integrato fortemente Google Docs , quindi permette un ottimale modifica di documenti come presentazioni e documenti senza l’utilizzo di software aggiuntivo. Inoltre è possibile condividere documenti mediante gmail e google groups.

Un altro strumento integrato in modo ottimale è Google Moduli, che permette la creazione di sondaggi, elenchi e molto altro mediante un semplice form e permette di controllarne i risultati mediante un foglio di calcolo.

Un ultima applicazione integrata in modo sostanziale è Google Disegni che permette la creazione di grafici e diagrammi di flusso integrabili facilmente in un documento.

Ulteriori dettagli e conclusioni

Google Drive è disponibile per i seguenti dispositivi: Windows, Ambienti “Web-based”, Android, iOS.

Google Drive ha diversi piano ognuno dei quali prevedono delle tariffe diversi e spazi di archiviazione diversi, maggiori informazioni support.google.com.

Per maggiori dettagli visita il sito ufficiale.

Link utili :

Presentazione video realizzata da Google :